28 APRILE 2016 – GIORNATA MONDIALE PER LA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

GINEVRA – Stress lavoro correlato. È questo il tema scelto da Ilo per la prossima “Giornata mondiale per la salute e della sicurezza sul lavoro”. Stress sul lavoro, una sfida comune, le implicazioni a livello mondiale, quanto sia un fattore di rischio su scala internazionale, quanto sia cruciale inserirne la valutazione e la prevenzione al pari di ogni altra prerogativa riguardante la sicurezza sul lavoro.

La situazione a livello mondiale

Cambiamenti nelle modalità di impiego, orari, flessibilità, aumento della concorrenza, aspettative, ritmi. Con la giornata mondiale del 28 aprile Ilo intende richiamare l’attenzione sui mutamenti epocali in atto nel mondo del lavoro, e che vedono in quello psicosociale uno dei rischi maggiori per la salute e la sicurezza.

“Con il ritmo di lavoro dettato dalle comunicazioni in tempo reale e gli alti livelli di concorrenza, la frontiera tra lavoro e vita privata diventa sempre più difficile da identificare. Inoltre, a causa dei cambiamenti importanti nelle relazioni industriali e dell’attuale recessione economica, i lavoratori sono confrontati ai cambiamenti nell’organizzazione del lavoro e alle ristrutturazioni, alla diminuzione delle opportunità lavorative, all’aumento della precarietà, alla paura di perdere il lavoro, ai licenziamenti massicci e alla disoccupazione, e alla diminuzione della stabilità finanziaria, con serie conseguenze per la loro salute mentale e per il loro benessere”

In occasione della Giornata Ilo ha pubblicato un lungo rapporto in inglese nel quale fotografa l’approccio mondiale alla comprensione del rischio stress lavoro correlato.

Negli ultimi anni, i ricercatori, i professionisti e i responsabili delle politiche stanno dedicando maggiore attenzione alle conseguenze di questi rischi. Lo stress da lavoro viene ora generalmente riconosciuto come una questione mondiale che riguarda tutti i paesi, tutti i mestieri e tutti i lavoratori, sia nei paesi industrializzati, sia in quelli in via di sviluppo. In un contesto così complesso e dinamico, l’ambiente di lavoro rappresenta un’importante fonte di rischio psicosociale, ma è anche il luogo ideale per affrontare tali rischi in modo da proteggere la salute e il benessere dei lavoratori.

 

immagine-poster-giornata-mondiale-sicurezza-lavoro-2016-ilo

 

Eu-Osha

L’EU-OSHA contribuisce alla Giornata mondiale per la sicurezza e la salute sul lavoro  celebrata dall’ILO con una vasta raccolta di risorse pratiche volte ad aiutare i lavoratori e i datori di lavoro a collaborare congiuntamente al fine di prevenire i rischi psicosociali e lo stress lavoro-correlato.

Consulta la guida elettronica multilingue per la gestione dello stress e dei rischi psicosociali.

Leggi il post all’interno del blog per commemorare la Workers’ Memorial Day on “Strong Laws – Strong enforcement – Strong Unions” [Giornata della memoria dei lavoratori dedicata a “Leggi forti – Applicazione forte – Sindacati forti.

Info: Ilo, “Giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro” 2016


Fonte articolo: Ilo, Eu-Osha